La grande migrazione : dove si spostano gli animali?

La migrazione annuale degli animali che avviene nel Serengeti fino a sconfinare nel Masai Mara, rappresenta uno degli eventi più emozionanti al mondo.

Centinaia di migliaia di erbivori si muovono seguendo le piogge per trovare pascoli freschi.Li seguono i grandi predatori e li attaccano i coccodrilli quando attraverso il fiume Mara, entrando in Kenya.L’istinto di spostarsi è più forte della paura dei leoni e dei coccodrilli.

Quando mi chiedono in che stagione è possibile osservare la grande migrazione, rispondo che in ogni periodo dell’anno è possibile.Solo il punto di osservazione cambia.

Se tra Dicembre e Febbraio possiamo osservarla nella zona sud del Serengeti,tra Luglio ed Agosto, dovremo spingerci fino al confine nord.

Esistono campi tendati mobili che seguono il passo della migrazione, in modo da poter osservare, anche dalla propria camera, ogni animale.

Il Serengeti, che in lingua maasai, significa infinita pianura, è stato dichiarato patrimonio dell’umanità,dall’Unesco ed è la cornice di questo spettacolare fenomeno.