La grande migrazione

Nel parco nazionale Serengeti, si puo’ assistere ad un fenomeno unico al mondo: la grande migrazione degli erbivori.

Gli erbivori si spostano nel Serengeti seguendo le piogge, in modo da avere a disposizioni sempre nuovi pascoli.Lo spettacolo di milioni di gnu e zebre che insieme si muovono, seguite dai grandi predatori è unico al mondo.SolitamenteLa grande migrazione composta in maniera predominante da zebre e gnu [1.7 milioni di gnu; 250.000 zebre] costituisce uno spettacolo unico ed emozionante e di fatto trasforma il Serengeti in un parco visitabile con eccellenti risultati durante tutto l’arco dell’anno. Anche durante la stagione verde [da Novembre a metà Maggio circa] quando gli erbivori tendono a disperdersi la migrazione è un vero e proprio catalizzatore di predatori. Dove sta la migrazione stanno anche leoni, leopardi, ghepardi, iene, sciacalli e avvoltoi.Ogni anno milioni di gnu e zebre si muovono in maniera circolare nel Serengeti, compiendo 800 km.

Tra Dicembre e Marzo li troviamo nel Serengeti centrale e meridionale.

Ad Aprile e Maggio nel Serengeti centrale e occidentale

Da Giugno ad Agosto nella zona occidentale e  nord orientale, mentre tra Settembre e Ottobre gli animali si spostano nel Masai Mara.