Parchi sconosciuti: il parco di Arusha

Arusha National Park è un piccolo e ricco parco a pochi kilometri da Arusha e dall’aeroporto internazionale di Kilimanjaro.Lo consiglio come prima tappa per rilassarsi all’arrivo dall’Europa, come prima conoscenza della Tanzania e con vista sul Kilimanjaro per la notte. Poco conosciuto è ricchissimo di laghi ed è possibile fare safari a piedi o in barca.

E’ un ideale punto di partenza per iniziare il nostro tour di safari nella zona nord della Tanzania. All’interno di questo parco si trova una vasta area ricoperta da una lussureggiante foresta pluviale, sopra la quale spicca il Monte Meru, vulcano ancora attivo che rappresenta il secondo monte più alto dopo il Kilimanjaro.

Dall’Arusha national park è anche possibile godere di bellissime panoramiche sul Kilimanjaro, distante solo una settantina di km in linea d’aria. Nel parco di Arusha si trova il cratere di Ngurdoto, un piccolo Ngorongoro, ricchissimo di animali, come bufali, giraffe, facoceri, zebre ed elefanti. Non mancano le innumerevoli scimmie!

Nel parco sono presenti sette piccoli laghi, dove si incontrano fenicotteri e altri coloratissimi uccelli.

Non sono presenti i leoni e i grandi predatori, probabilmente per la vicinanza alla città. Il parco di Arusha è molto spesso trascurato dai turisti e dalle guide, ma ritengo che sia veramente interessante iniziare un safari da qui, tenendo conto che non dovreste fare molta strada appena sbarcati dall’aereo.

La sistemazione che io consiglio all’interno dell’Arusha national park è un resort storico che ricorda dove è stato girato il famoso film “Hatari” e che ha una splendida vista sul monte Kilimanjaro. Struttura di livello medio.

Per chi invece desidera passare la notte fuori dal parco di Arusha, io consiglio un resort molto particolare che offre ai suoi ospiti la possibilità di sorseggiare il proprio drink guardano zebbre, gnu, gazzelle e scimmie a pochi passi. Immerso nel verde di piante secolari, il resort è composto da bungalow. La sistemazione è un quattro stelle.

Chiedetemelo nel vostro programma e sarò felice di farvi iniziare così!